skip to Main Content
Il Contributo Efficienza Energetica Casa Enel Distribuzione: Le Caratteristiche Di Questa Iniziativa

Il contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione: le caratteristiche di questa iniziativa

Enel è da sempre a sostegno della sostenibilità ambientale e continue sono le sue proposte per migliorare le condizioni di efficienze energetica. In questo contesto rientra una proposta che alcuni anni fa l’azienda fece a favore di un miglioramento delle condizioni energetiche della casa: il contributo efficienza energetica casa Enel Distribuzione.

Sommario:

Perché viene creato il contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione?

Il contributo efficienza energetica casaQuesta iniziativa rientra all’interno di un piano d’incentivi molti più ampi che mirano ad una totale efficienza energetica dei vari edifici.

La campagna promossa dall’allora Enel Distribuzione consisteva in contributi che venivano versati in conto corrente a favore di quei soggetti che avessero avuto intenzione di ristrutturare la propria abitazione.

La possibilità di richiedere questi contributi non richiedeva nessun vincolo in particolare, qualunque soggetto poteva richiederlo. Famiglie, condomini ma anche aziende e professionisti.

Una vera e propria azione globale da parte di Enel Distribuzione che mirava ad una maggiore efficienza energetica.

L’iniziativa del contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione come viene gestita?

L’intero sistema poteva essere tranquillamente gestito attraverso il portale di Enel Distribuzione.

In questo modo qualunque soggetto che abbia effettuato degli interventi volti a migliorare l’efficienza della propria casa entro 4 mesi poteva usufruire del contributo efficienza energetica di Enel Distribuzione.

Ovviamente, attraverso il portale, era possibile inserire tutti i dati che differiscono a seconda del progetto che si presenta.

In questo modo la procedura individuava un corrispettivo correlato alla procedura inviata che veniva accreditato direttamente all’interno del conto corrente bancario o postale.

Quali sono le categorie interessate dal contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione

Il contributo efficienza energetica casa enelOvviamente non tutti gli interventi che vengono fatti all’interno della propria abitazione ricadono all’interno del contributo efficienza energetica Enel Distribuzione.

Per questa tipologia di progetto gli interventi sulla casa che vengono considerati sono:

  • Le Caldaie. Installazione di caldaia unifamiliare con 4 stelle di efficienza che viene alimentata attraverso gas naturale.
  • Collettori solari. Installazione di collettori solari che risultano essere fondamentali per la produzione di acqua calda a livello sanitario.
  • Isolamento. Interventi sull’involucro edilizio volti a ridurre le necessità di fabbisogno di impianti per la climatizzazione.
  • Pompe di calore. Installazione di pompe di calore elettriche ad aria esterna. Soluzione che permette sostituire l’opzione delle caldaie.
  • Sostituzione Vetri. Si tende ad accantonare l’utilizzo di vetri semplici a favore di doppi vetri che possano ridurre l’inquinamento acustico.
  • Inverter. Installazione di Inverter in motori elettrici operanti su sistemi di pompaggio.

I rimborsi legati al contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione

Gli interventi promossi attraverso il contributo efficienza energetica Enel distribuzione consentono di avere dei veri e propri ritorni visibili direttamente all’interno del proprio conto corrente:

  • La sostituzione dei vetri consente di ottenere fino a 30 euro al mq di vetro che viene cambiato.
  • L’installazione della nuova tipologia di caldaie prevedono un contributo che può arrivare anche a 80,90 euro.
  • Se le caldaie non vi soddisfano come opzione e preferite le pompe di calore allora il contributo può raggiungere anche 212,8 euro.
  • L’isolamento termico prevede 16,40 euro per ogni metro quadro.
  • L’installazione di un sistema Inverter consente di ottenere un contributo che arriva fino ai 220 euro per ogni kw ora che viene risparmiato.

Il contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione: i Certificati Bianchi

ARERA-logo-fornitori-sceltaL’intero progetto poggia le sue basi sul sistema dei Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica.

Questo meccanismo prevede l’obbligo per ogni distributore di energia elettrica e gas di raggiungere gli obiettivi di efficienza energetica fissati dal Governo.

Nel caso in cui si riesca a raggiungere questi obiettivi al distributore di energia spettano i Certificati Bianchi che vengono rilasciati direttamente dal Gestore dei servizi energetici attraverso un’indicazione proveniente direttamente da ARERA che si pone come controllore di questi dati di risparmio energetico.

Il contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione: cosa ne è stato di questo distributore?

Enel distribuzione logoL’iniziativa rappresenta solo una delle molte offerte promosse da Enel. Il servizio venne promosso dall’azienda di distribuzione Enel Distribuzione.

Attualmente questa denominazione non esiste più, ma è stata modificata in e-distribuzione. Questo cambio è stato necessario a causa dell’introduzione della delibera 296/2015/R/COM dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas.

La delibera, infatti, definisce quelle che sono le politiche di unbuilding. Secondo questo testo viene sancito l’obbligo di separare il nome e marchio del fornitore di energia elettrica da quello del distributore in modo da non creare confusione all’interno della comunicazione.

Questo procedimento fa sì che i grandi fornitori non possano sfruttare la notorietà avuta in uno dei due campi per ottenere un vantaggio competitivo rispetto ad altri concorrenti all’interno del mercato.

Il contributo efficienza energetica casa Enel distribuzione: le caratteristiche di questa iniziativa ultima modifica: 2018-04-25T08:30:48+00:00 da La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top