skip to Main Content
La Mela Di Apple Diventa Sempre Più Verde Grazie Alle Energie Rinnovabili

La mela di Apple diventa sempre più verde grazie alle energie rinnovabili

Stay hungry, stay foolish…
Non bisogna essere affamati e folli, come diceva Steve Jobs, per comprendere che le energie rinnovabili sono un’importante risorsa. Apple lo ha compreso e ha annunciato che tutte le sue strutture presenti nel mondo vengono alimentate attraverso energia pulita.

Attualmente Apple è presente in 43 paesi tra cui importanti paesi come Stati Uniti, Cina e Regno Unito e tutte le sue strutture a partire dai negozi fino ai data center e i suoi uffici vengono alimentati attraverso fonti rinnovabili.
Tim Cook, CEO di Apple, ha dichiarato che l’azienda è molto attenta a quelli che sono i problemi legati all’ambiente ed alla sostenibilità. L’impegno che si è preso Apple è quello di continuare a ricercare nuove fonti che possano migliorare i vari processi produttivi e l’attività dell’azienda in collaborazione con i fornitori in modo da creare un sistema che vada verso una maggiore efficienza sia produttiva che ambientale.
Il numero totale di fornitori che aderiscono a questa iniziativa corrisponde a 23 e ultimamente se ne sono aggiunti altri 9 con l’impegno di provvedere alla produzione di Apple solo attraverso energia pulita.

Sommario:

Apple per le energie rinnovabili

Apple è una multinazionale che da anni viene riconosciuto come uno dei brand più importanti a livello mondiali. La sua presenza va al di là della semplice attività economica. Infatti, sono anni che l’azienda di Cupertino è molto attiva da un punto di vista sociale e ambientale nei luoghi in cui è presente. Molto importante in questo caso è la presenza sua e dei suoi partner per la costruzione di impianti per la produzione di energia rinnovabile.
In questo modo le aziende fornitrici riescono a poter investire e sviluppare impianti e competenze che altrimenti non esisterebbero.
I vari progetti sostenuti da Apple spaziano dall’eolico fino alle energie solari prendendo in considerazione anche la sperimentazione di nuove fonti come i sistemi micro-idroelettrici e le tecnologie di accumulo.

Quali risultati portano le energie rinnovabili?

Gli impianti di produzione nei quali Apple opera sono, attualmente, 25 in tutto il mondo ed hanno una capacità produttiva vicino ai 626 MW.
Un investimento incredibile da parte dell’azienda se si pensa che a questi presto se ne aggiungeranno altri 15 che sono attualmente in fase di costruzione.

Energie rinnovabili appleL’obiettivo, una volta ultimati, è la produzione di 1.4 GW di energie rinnovabili.
La strategia attualmente in atto da parte di Apple sta portando importanti vantaggi, basti pensare che dal 2014 tutti i data center dell’azienda risultano essere alimentati totalmente da fonti rinnovabili e che dal 2011 Apple ha ottenuto una notevole riduzione delle emissioni di CO2. Quasi 2.2 tonnellate in meno all’interno dell’atmosfera.

I fornitori di Apple per le energie rinnovabili

Apple ha riunito tutti i fornitori che vogliono aderire alla sua iniziativa, attualmente sono più di 85, in un unico portale che prende il nome di Clean Energy Portal. Attraverso questa piattaforma sarà possibile creare delle soluzioni sostenibili da un punto di vista commerciale che però consentono di migliorare l’approvvigionamento delle energie rinnovabili.

Precedentemente abbiamo detto che saranno 9 i nuovi fornitori che entreranno a far parte del progetto Apple, tra questi consideriamo:

  • ECCO Leather, produttore di articoli tessili che si è impegnato a realizzare i propri prodotti solo attraverso l’utilizzo di fonti rinnovabili.
  • Finisar, leader nella produzione di componenti in fibra ottica e laser e importante partner di Apple per la creazione dei selfie in modalità Ritratto e per il riconoscimento Face ID.
  • Pegatron, addetto all’assemblaggio di vari prodotti all’interno dell’azienda tra cui gli iPhone.

L’azienda di Cupertino nel campo delle energie rinnovabili conferma la sua elevata propensione all’innovazione. Progetti come Apple Park, una struttura interamente alimentata attraverso energie rinnovabili e che ha ricevuto la certificazione LEED Platinum e collaborazioni con realtà come Daini Denryoku in Giappone che porteranno all’installazione di oltre 300 pannelli fotovoltaici, non faranno altro che portare un ulteriore sviluppo dell’azienda in un’ottica sostenibile e che realmente guarda al futuro.

La mela di Apple diventa sempre più verde grazie alle energie rinnovabili ultima modifica: 2018-04-13T09:00:45+00:00 da La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top