skip to Main Content
Come E Chi Produce Energia Elettrica In Italia?

Come e chi produce energia elettrica in Italia?

Accendere la lampadina è un gesto automatico e semplice, ma a volte è bene anche soffermarsi a pensare a cosa determina quel fenomeno ,a sopratutto chi produce energia elettrica in Italia.

Come si produce l’energia elettrica, ma soprattutto chi produce energia elettrica in Italia sono due domande interessanti che rappresentano la prima fase del processo di creazione dell’energia elettrica. Una volta prodotta, infatti, questa viene trasportata e poi distribuita in tutte le case.

In questo articolo vediamo di analizzare il processo produttivo definendo anche quali sono i principali players all’interno del mercato energetico per quanto riguarda la produzione italiana.
Sommario:

Come impatta la liberalizzazione nella produzione del mercato elettrico italiano?

Fonti rinnovabiliL’introduzione del decreto legge che ha sancito la liberalizzazione del mercato energetico nazionale ha avuto delle ripercussioni notevoli anche sulla fase della produzione di energia elettrica.

Infatti, la legge ha determinato che non è possibile per nessuna azienda produttrice di energia elettrica possedere più del 50% del mercato di produzione.

L’introduzione del mercato libero ha portato dunque alla rottura del precedente monopolio di Enel. In questo modo è stato necessario rifondare direttamente l’intero settore definendo chi produce energia elettrica in Italia.

Inoltre l’introduzione di nuove innovazioni e di pratiche volte alla sostenibilità aziendale ha portato alla nascita di impianti di produzioni da fonti rinnovabili (e nuovi fornitori sostenibili) che fanno da traino al nuovo futuro dell’energia.

Attualmente chi produce energia elettrica in Italia lo fa quasi esclusivamente tramite fonti non rinnovabili (combustibili fossili: gas naturale, petrolio e carbone), inoltre si fa elevato ricorso alle importazioni provenienti da altri paesi come Francia e Svizzera.

Negli ultimi anni, però, sono in aumento le produzioni provenienti da fonti rinnovabili come dimostrato anche dalla nascita di nuovi attori, come Elettricità Futura, all’interno del mercato che sempre di più investono in questa tipologia di energia.

Come si calcola il prezzo della produzione di energia elettrica in bolletta?

Costi produzione energiaMa quali sono i costi di produzione dell’energia? Molto semplice. Essendo un procedimento molto complesso e che fa parte della filiera per la realizzazione dell’elettricità che il cliente finale acquista. Questi costi vengono inseriti all’interno della bolletta e sono, dunque, parte del costo dell’energia che viene definito da chi produce energia elettrica in Italia.
La nostra bolletta della luce è costituita da varie voci, analizziamole insieme:

  • Spesa per la materia energia. Rappresenta la spesa per la materia prima, questa si suddivide a sua volta in altre componenti come: PE, PD, PCV, PPE e DispBT. La voce PE (Prezzo dell’energia) rappresenta quella legata alla produzione in quanto identifica i costi che devono essere ripagati a chi produce energia elettrica in Itali per l’acquisto della materia prima.
  • Spese legate al trasporto dell’energia. Costi legati alla rete di distribuzione.
  • Spese per oneri di sistema.
  • Imposte statali.

Chi produce energia elettrica in Italia?

I produttori di energia elettrica in Italia sono molti e ci consentono di avere una elevata scelta all’interno del mercato energetico italiano.

Vediamo di considerare alcuni di questi attori messi in ordine d’importanza (dal più importante a scendere).

Enel.

Enel fornitori energia - logo schema
L’ex Ente Nazionale per l’Energia Elettrica è attualmente il primo produttore di energia in Italia. Venne istituita nel 1962 ed ha avuto per molti anni il vero monopolista del mercato dell’energia in Italia.
Con la liberalizzazione del mercato dell’energia questo monopolio è venuto meno, ma ancor oggi rappresenta l’azienda numero uno nel mercato italiano. A conferme di ciò la sua presenza anche all’interno del mercato della distribuzione di energia elettrica con e-distribuzione (ex Enel Distribuzione) e le acquisizioni di giganti dell’energia internazionale come Endesa.

Eni.

eni gas e luce contatti

Nasce nel 1953 e il suo nome è indissolubilmente legato alla figura di Enrico Mattei. Da anni un punto di riferimento del mercato dell’energia non solo in Italia, ma anche a livello internazionale. Uno dei fornitori di energia più importanti nel panorama nazionale (per contattare Eni gas e luce scegli il numero per le tue esigenze) e da sempre a favore della sostenibilità ambientale e aziendale con numerosi progetti di successo come Eni Enjoy.

Edison.

edison_logo

Una delle aziende storiche del mercato energetico italiano che viene formalmente creata nel 1884 nella città di Milano. Da molti anni attiva nella produzione e vendita di energia, offre un servizio efficiente ai propri clienti (servizio clienti Edison). Punta molto sull’innovazione e per questo è a supporto di numerose iniziative. Il 24 Maggio del 2012 diviene parte integrante del colosso dell’energia francese EDF.

E.On.

EON LOGO

Una delle aziende più importanti a livello internazionale. Fondata nel 2000 nella città di Düsseldorf e dal 2016 ha sede nella città di Essen. Attiva in Europa, Russia e Nord America e nel 2015 ha raggiunto un fatturato di 116 miliardi di euro.

A2A.

a2a logo
Nasce dall’unione di tre aziende storiche come AEM, AMSA e ASM Brescia. Nel tempo ha avuto una crescita notevole che l’ha fatta uscire al di fuori dei confini della Lombardia. Attualmente opera come produttore e fornitore di energia elettrica. A livello di iniziative è molto attiva soprattutto nel creare sinergie con il territorio in cui è presente come dimostrato dall’esperienza di turismo sostenibile in Friuli Venezia Giulia.

Come e chi produce energia elettrica in Italia? ultima modifica: 2018-05-31T08:30:33+00:00 da La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top