skip to Main Content
Come Si Richiede E Come Funziona Il Bonus Sociale Elettricità?

Come si richiede e come funziona il bonus sociale elettricità?

Il governo, insieme all’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), nel corso degli anni si è reso conto dei problemi che possono incontrare le famiglie e le persone che hanno condizioni economiche particolari nel pagamento delle bollette e che devono essere definite all’interno del contratto di fornitura di energia.

Per questo ha introdotto vari incentivi volti a migliorare queste situazioni. In questo caso prenderemo in esame l’introduzione del bonus sociale elettricità.
Sommario:

Cos’è il bonus sociale elettricità e per chi è previsto?

Rappresenta uno sconto nella nostra bolletta della luce, ma vale anche per gas e acqua. Questa tipologia d’intervento si è avuta dall’azione congiunta del Governo con Arera e i Comuni. Vale per alcune categorie stabilite dalla normativa.

Bonus sociale disagio economicoBonus sociale disagio economico

Questa tipologia di sostegno viene concesso a quei clienti domestici che hanno intestato un contratto della luce in cui si dichiara di appartenere ad un nucleo familiare in cui:

  • Venga individuato un indicatore ISEE che non supera la cifra di 8.107,5 €.
  • Che abbia un indicatore ISEE che sia inferiore a 20.000 € e che il nucleo familiare sia composto da più di 3 figli.

Il Bonus sociale disagio economico è cumulativo con il bonus sociale per disagio fisico per la fornitura di energia elettrica.

Bonus sociale disagio fisicoBonus sociale per disagio fisico

Questo incentivo viene concesso a coloro i quali sono affetti da una grave malattia o per quei clienti domestici presso i quali vive un soggetto che ha una grave malattia e quindi è necessario utilizzare dei macchinari elettrici per il suo sostentamento.

La tipologia di strumenti che rientrano in questa tipologia di fattispecie sono elencati all’interno il Decreto del Ministero della Salute del 2011.

Anche il Bonus sociale per disagio fisico è cumulabile con il Bonus sociale disagio economico nel caso si rilevino entrambe le fattispecie.

Qual è il valore del bonus sociale 2018 e come viene erogato?

Il valore cambia di anno in anno. L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) stima questi valori che vengono distribuiti secondo le fasce di appartenenza.

Ma come avviene l’erogazione del bonus sociale 2018? In una maniera molto semplice. Una volta richiesto, attraverso la corretta documentazione, viene scontato direttamente all’interno della bolletta della luce. Non viene però effettuato in un unica modalità ma viene suddiviso per ogni mese dell’anno.

I valori sono ovviamente differenti secondo di che stiamo parlando del disagio economico o del disagio fisico.

Valore bonus per disagio economico 2018

Questa tipologia di bonus, come illustrato precedentemente, dipende dalla tipologia di nucleo familiare in rapporto al valore ISEE.

Attualmente ciò che incide maggiormente risulta essere soprattutto il numero di componenti della famiglia. Per questo esistono 3 tipologie di bonus sociale per disagio economico 2018.

Numero componenti nucleo familiareValore bonus per disagio economico 2018
In un nucleo familiare da 1 o 2 componenti il bonus corrisponde a: 125€
Nel caso consideriamo una famiglia dove i componenti siano tra le 3 e le 4 unità questo valore aumenta alla cifra di: 153€
Per famiglia molto numerose con un numero di componenti che supera le 4 unità il bonus sociale per disagio 2018 aumenta fino a: 184€

Valore bonus sociale per disagio fisico 2018

Le variabili che rientrano nella definizione di questo valore sono 3: La potenza contrattuale, le apparecchiature mediche, di cui abbiamo parlato precedentemente e che sono incluse nel Decreto legislativo del Gennaio 2011, e il tempo di utilizzo ogni giorno.

Bonus sociale per disagio fisico 2018  Fascia MinimaFascia MediaFascia Massima
Un utente tipo ha un consumo di 2700/kWh/anno. Da qui in poi consideriamo il consumo extra a cui viene applicato il bonus.

Fino al valore di 600 kWh/anno.

Valori inclusi tra oltre i 600 e i 1200 kWh/anno.

 

Valori che sono superiori ai 1200 kWh/anno.
Per valori che arrivano a 3 kW.€ 193€ 318€ 460
Per valori che superano i 3 kW.€ 452€ 572€ 692

Come posso richiedere il bonus sociale 2018 luce?

È molto semplice! In questo caso basta consegnare tutta la documentazione al Comune in cui si è residenti oppure in altri centri specializzati, che, però, devono sempre essere segnalati dal comune.
L’intera pratica può essere gestita direttamente dalla pubblica amministrazione.

Di quali documenti ho bisogno per poter ottenere il bonus sociale 2018?

Una volta stabilito dove dover presentare la documentazione necessaria ci si chiede. Quali documenti devo portare?

  • Modulo A. Documento presente all’interno del sito di ARERA che deve essere scaricato e compilato.
    Copia e incolla questa url nel tuo browser: https://www.autorita.energia.it/allegati/docs/13/009-13Modulo%20A.pdf
  • Attestato valido che identifichi il tuo ISEE.
  • Allegato CF con i componenti del nucleo ISEE.
    Copia e incolla questa url nel tuo browser: https://www.autorita.energia.it/allegati/docs/13/009-13Allegato%20CF.pdf
  • Allegato FN. Rappresenta un documento che certifica il numero di persone appartenenti al nucleo familiare (famiglia numerosa) e che ha un ISEE compreso tra 8.107.5€ e 20.000€.
    Copia e incolla questa url nel tuo browser: https://www.autorita.energia.it/allegati/docs/13/009-13Allegato%20FN.pdf

In allegato ai moduli, andranno portati con sé anche questi documenti:

  • Documento d’identità. Va bene anche una copia.
  • Una delega sottoforma di ALLEGATO D nel caso in cui sia una persona diversa dall’intestatario a presentarla.
  • Codice POD e PDR.
  • La potenza del contatore.
  • In caso di richiesta di bonus sociale per disagio fisico 2018 è indispensabile allegare anche il certificato da parte dell’ASL che possa certificare questa invalidità. Deve essere indicato anche la tipologia di apparecchio che viene utilizzato, l’indirizzo dove è installato e da quando lo si sta utilizzando.
Come si richiede e come funziona il bonus sociale elettricità? ultima modifica: 2018-06-04T08:30:01+00:00 da La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back To Top