Impianto Fotovoltaico: Cos'è, Struttura e Costi

pannelli fotovoltaici

Preventivo Gratuito per il tuo nuovo Impianto Fotovoltaico

Vuoi installare un impianto fotovoltaico? Scopri i fornitori più convenienti


La sostenibilità ambientale è, negli ultimi anni, uno dei maggiori obiettivi che si pongono tutte le aziende. L’applicazione di sistemi a favore dell’ambiente può determinare molti vantaggi non solo da un punto di vista della salvaguardia della natura, ma portare effettivi vantaggi anche a livello di costi e di struttura. Questo rappresenta un notevole miglioramento non solo per le azienda, ma anche per gli utenti normali che possono anche loro approfittare dello sviluppo delle nuove tecnologie per implementare nelle loro abitazioni queste nuove innovazioni sostenibili. Riguardo questo argomento abbiamo deciso di approfondire l’argomento soffermandoci sulle potenzialità, la struttura e i costi di un impianto fotovoltaico. Sommario:

Cos'è un impianto fotovoltaico?

Questa tipologia di struttura rappresenta un impianto elettrico che per la sua creazione si forma attraverso un assemblaggio di numerosi modulo fotovoltaici che hanno il compito di trasformare l’energia solare che immagazzinano in energia elettrica. Attualmente è possibile scegliere tra 2 tipologie di sistemi che possono essere implementati:

  • Impianto fotovoltaico “stand-alone”. Rappresenta quella tipologia di sistema che non ha alcun collegamento con la rete di distribuzione. L’azione si svolge sfruttando immediatamente l’energia che viene accumulata all'interno di alcune batterie.
  • Impianto fotovoltaico “grid-connected”. Questi hanno una connessione con una rete di distribuzione che già esiste e che viene gestita da terzi.

Qual è il costo di un impianto fotovoltaico 3kw, 6kw, 9kw?

Costo impianto fotovoltaico 3kw

Nel caso stiamo considerando l’applicazione di questo tipo di sistema per la nostra casa allora dobbiamo parlare di un sistema con una potenza di 3kw. Infatti, questi rappresentano la migliore soluzione quando la nostra esigenza si limita ad un uso familiare domestico. In generale per raggiungere questa tipologia di potenza è necessario installare tra gli 11 e i 15 pannelli posizionati in maniera corretta in modo da poter orientare i moduli rispetto al sole in maniera corretta. Il costo si aggira intorno ai 7000 €.

Costo impianto fotovoltaico 6kw

La struttura da 3kw in media consente di poter coprire il fabbisogno energetico di 3-4 persone in una famiglia. Se però decidiamo di aumentare la capacità produttiva della nostra abitazione la soluzione di un sistema da 6kw potrebbe rivelarsi quella corretta. L’applicazione di questo però necessita di maggiore spazio (almeno 10 metri per 5) in quanto in numero di pannelli da dover installare è quasi il doppio rispetto alla soluzione da 3kw. Il costo indicativo è di 13.000€.

Costo impianto fotovoltaico 9kw

Se la vostra decisione finale è per questa tipologia di installazione allora avete scelto il meglio che è presente all'interno del mercato. Infatti l’investimento in questa tipologia di sistema vi permetterà di massimizzare al massimo l’autoconsumo e al contempo a ridurre i costi grazie alle numerose detrazioni fiscali che è possibile ottenere. Il costo si aggira intorno ai 18.000€.

Impianto Fotovoltaico 20 kW per Aziende

Tutti gli impianti fotovoltaici superiori a 20 kW devono aver ottenuto dall'Agenzia delle Dogane territorialmente competente la Licenza di Esercizio (ovvero il Codice Ditta). Alcuni di questi impianti hanno poi l'obbligo di presentare anche la Denuncia di Officina Elettrica.

Definizione di Officina ElettricaUn impianto di produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile (Esempio fotovoltaico) con potenza di picco superiore ai 20 kW con un autoconsumo > dell'1% è considerato una OFFICINA ELETTRICA detta anche officina di produzione di energia elettrica.

Quali sono gli obblighi a carico di un proprietario di Officina Elettrica?

  • Denunciare l'apertura di Officina Elettrica presso l'ufficio dell'Agenzia delle Dogane del territorio competente
  • Ottenere la licenza di esercizio per officina di produzione con cessione dell'energia elettrica eccedente, e pagare annualmente all'Agenzia delle dogane il diritto di licenza
  • Registrare giornalmente la lettura dei contatori sul registro di produzione
  • Presentare la Dichiarazione annuale di consumo sul sito dell’agenzia delle Dogane

Segnaliamo che investire in impianti fotovoltaici di questa taglia è una scelta particolarmente redditizia, sia in termini di risparmio, in caso di autoconsumo, che di guadagno, derivante dall’ottenimento degli incentivi statali.

 

Vantaggi impianto fotovoltaico: quali sono?

L’installazione di questo sistema, come detto in precedenza, permette di ottenere numerosi vantaggi da un punto di vista della sostenibilità aziendale. Ma entrando più nello specifico può essere anche un notevole incentivo per numerose famiglie. Infatti, consente:

  • Risparmiare sui consumi in bolletta. L’energia si produce in maniera autonoma, non sarà più necessario avere a che fare con altri gestori e quindi non si dovrà più pensare alla bolletta della luce.
  • Aumentare il valore dell’immobile dove viene installato l’impianto. È un miglioramento considerevole per la tua abitazione, questa si ripercuote a livello di valutazione economica della casa.
  • Poter aumentare i guadagni. Un vero e proprio business? Quasi. Il regime nel quale si opera è quello dell’interscambio. Quindi, quando abbiamo energia in eccesso, possiamo venderla e per questo, ottenere un guadagno da questa vendita al fornitore. Molte aziende attualmente, infatti, stanno cercando di cambiare la loro fornitura di energia elettrica prediligendo quella proveniente da fonti rinnovabili.

Le agevolazioni fiscali impianto fotovoltaico: quali sono?

La legge è da sempre a favore dell'installazione di sistemi che possano portare ad un autosufficienza energetica. Per questo sono numerose le norme che consentono, da un punto di vista fiscale, ottenere agevolazioni che ci permettono di procedere a queste installazioni senza costi eccessivi, che così vengono visti come degli investimenti. Installare un impianto fotovoltaico su di un tetto attualmente consente di avere una detrazione fiscale pari alla metà dell’importo totale (50%). Questo è valido fino al 31 dicembre del 2018. Ovviamente questa riduzione non consente di avere indietro un bonifico bancario, ma viene restituito sotto forma di sgravi fiscali negli anni successivi. Questa tipologia di incentivo non prende in considerazione aziende, società o altre attività commerciali.

Aggiornato il