Edison Energia: Storia e Attività

Emergenza Coronavirus e Sospensione Bollette Luce e GasDevi pagare le bollette durante l'emergenza Coronavirus? Come cambia il Bonus Energia? E il distacco energia per morosità? In questo articolo trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno!

Eureka e si accende la lampadina. Thomas Edison è stato sicuramente, una delle persone più importanti per la storia dell’umanità. Chiamare con il suo nome una realtà appartenente al settore energetico dà un‘idea della grande importanza che Edison energia ha avuto nel corso degli anni.


La storia di Edison

I primi anni

Con più di 130 anni di stori, Edison Energia rappresenta la società più longeva attualmente attiva che appartiene al settore elettrico. La sua formazione risale al 6 Gennaio 1884 nella città di Milano, inizialmente con la denominazione di Generale Italiana di Elettricità Sistema Edison ed ha il compito di produzione e distribuzione di energia elettrica. Da subito risulta essere un’azienda molto importante per il paese.

Si deve a questa azienda la creazione della prima tranvia elettrica all'interno della città di Milano. Nel corso degli anni la sua importanza si è consolidata e già dopo la Seconda Guerra Mondiale era una delle aziende più importanti a livello mondiale.

La nascita di Montedison

L’azienda con il tempo si accorge di potersi estendere anche al di fuori del settore elettrico. In questo periodo, infatti, la diversificazione del servizio consente di poter entrare anche in altri settori. Il caso particolare fu l’ingresso nel settore chimico nel 1966. Si fonde con Montecatini e determina la nascita di uno dei gruppi chimici privati più importanti nel panorama italiano, Montedison.

Il 1979 rappresenta un cambio per Montedison che vede cambiare la sua denominazione in SELM. In quel momento l’azienda disponeva di 21 centrali idroelettriche e 2 termoelettriche. Dopo 4 anni ci fu la quotazione alla borsa di Milano dell’azienda che nel 1991 cambierà nuovamente denominazione per ritornare al vecchio e, quindi, storico nome di Edison. Il piano energetico nazionale porta numerosi investimenti da parte dell'azienda che risulta essere in continua crescita, soprattutto nel campo delle rinnovabili.

La liberalizzazione del mercato

Il Decreto Bersani prima, e il Decreto Letta dopo, sanciscono la definitiva liberalizzazione del mercato energetico italiano. Edison, in questo contesto, riesce a porsi come uno degli attori principali all'interno del mercato libero sia per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica che di gas naturale.

Infine nel 2012 cambia l’assetto societario di Edison che viene acquistata dalla multinazionale francese EDF (Electricitè de France), che, ancora tuttora detiene le quote di maggioranza dell’azienda.

L'Acquisizione di Gas Natural

Il 22 Febbraio 2018 è stata annunciata l'acquisizione del gruppo Gas Natural Vendita Italia (GNVI) fa parte del Gruppo Edison. Gas Natural fa parte del gruppo spagnolo Naturgy (che include, tre le altre Gas Natural Fenosa). 

Questa acquisizione ha consentito ad Edison di rafforzare la sua posizione nel mercato domestico, grazie ad un aumento della base clienti di circa il 50%. 

Di conseguenza tutte le attività di Gas Natural sono passate ad Edison. Principalmente queste sono:

  • Gas natural Sportello Online e il Sito Web ufficiale di GNVI, sono stati reindirizzati sul sito Edison Energia, così come l'app;
  • La vendita di Offerte Gas Natural è cessata, e tutti i clienti con Offerte ancora attive sono stati reindirizzati al Numero Verde Edison Energia 800.11.94.44;
  • La Gestione delle Attività di fornitura e di Relazione con i Clienti è passata al gruppo Edison;
  • Gas Natural Numero Verde e Telefono diventano 800.11.94.44.

In seguito all'acquisizione quindi, anche tutte le domande relative a Luce e Gas dei vecchi clienti Gas Natural sono diventate di competenza di Edison. Ad esempio, se cercavi "come leggere il contatore gas natural", ora dovrai cercare "come leggere il contatore Edison". Discorso analogo per "come fare l'autolettura Gas Natural" o"come comunicare lettura Luce e Gas a Gas Natural" che ora diventa "autolettura Edison".

Inoltre ricordati che l'Area CLienti Gas Natural cessa di esistere e bisognerà fare riferimento a quella di Edison, ossia My Edison (attenzione a non confonderla con quella di Eni che invece si chiama My Eni).

Energia elettrica

In 130 anni di storia aziendale l’azienda ha potuto consolidarsi in vari settori ampliando le attività in cui è presente. Attualmente Edison è presente nel settore dell’energia elettrica in tutte le fasi della filiera elettrica. In Italia la sua attività genera circa il 6% della produzione nazionale, mentre in Grecia rappresenta il secondo operatore nazionale. L’intera attività viene svolta grazie all'aiuto di impianti a ciclo combinato a gas (CCGT), idroelettrici, eolici, solari e biomasse.

Idrocarburi

Uno dei principali player in questo mercato è proprio Edison. Nel solo 2017 Edison ha rappresentato per l’Italia il 22% delle importazioni di gas e circa il 6% della produzione nazionale. Gas e olio grezzo vengono gestite in ogni fase del loro processo, dall’approvvigionamento alla vendita. L’azienda ha una forte presenza nazionale ed internazionale soprattutto grazie alle numerose concessioni e licenze che ha in giro per il mondo.

Importazione di gas

Edison da anni si occupa anche del trasporto, stoccaggio e distribuzione di gas. La possibilità è data soprattutto dalle numerose infrastrutture che Edison già possiede.

Energie Rinnovabili

L’azienda è una realtà consolidata nel settore idroelettrico. Le sue centrali risalgono alla fine dell'800 e la sua strategia sta proseguendo verso un rafforzamento del comparto eolico. È presente anche nel settore fotovoltaico attraverso le partecipazioni in E2i Energie Speciali. Un'azienda che da anni lavora in questo settore che conosce molto bene. L’acquisizione di EDF la rende come una delle aziende importanti non solo a livello nazionale, ma soprattutto mondiale.

Leggi altri articoli su