Caro Bollette? La soluzione potrebbe essere il fotovoltaico in azienda

migliore offerta luce e gas

Risparmia fino a 700€ all'anno in bolletta!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

gestore più conveniente

Risparmia fino a 150€ all'anno in bolletta!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.


Il mercato dell'energia sta facendo preoccupare famiglie ed imprese a causa del suo aumento che negli ultimi tempi è diventato insostenibile. Ma come si può cercare di ridurre i costi delle bollette? La soluzione potrebbe essere avere il fotovoltaico in azienda. Da cosa dipende il costo dell'energia Partiamo dal principio. L'aumento delle bollette è causato dal prezzo all'ingrosso che ha l'energia, il PUN. Quest'ultimo racchiude la media dei prezzi di vendita dell'energia ed il suo valore cambia continuamente. Il costo dell'energia dipende da diversi fattori, tra cui l'andamento dei consumi, il costo di produzione delle centrali e le condizioni geopolitiche.

Come abbattere i costi e risparmiare in bolletta

Abbattere i costi dell'energia sembra un'impresa impossibile, ma in realtà la risposta è piuttosto semplice. Basta, infatti, produrre l'energia necessaria tramite energie rinnovabili. Le energie rinnovabili sono fonti di energia che non possono esaurirsi perché vengono reintegrate attraverso dei processi fisici, come succede per esempio con la luce solare ed il vento.

Mentre si cerca ancora di capire come puntare definitivamente sulle energie rinnovabili, c'è stato il via libera del Consiglio dei ministri al decreto che proroga al terzo trimestre (quindi fino a settembre) le misure per contenere i prezzi delle bollette di luce e gas e per le garanzie per le imprese che effettuano stoccaggi di gas.

Le rinnovabili potrebbero essere quindi l'arma giusta verso il caro bollette che ha colpito famiglie e imprese italiane. Sono diverse infatti le figure politiche che scendono in campo per salvaguardare l'interesse regionale e dei proprio cittadini come accaduto in Molise grazie all'intervento della Fanelli sul caro energia.

Per chi è indicata l'istallazione del fotovoltaico

Chiunque, a patto di ammortizzare i costi dell'istallazione e risparmiare sulle bollette, può usufruire dell'energia prodotta da un impianto fotovoltaico. Potranno usufruire di energia solare, i privati, le aziende, le scuole, le piccole e grandi imprese e non solo, così come ci spiegano i professionisti di Elettronica Italia, azienda leader in Puglia per il fotovoltaico.

Energia rinnovabile: fotovoltaico

Il fotovoltaico, è una valida soluzione per le aziende che si ritrovano a spendere molto di più adesso, rispetto ai tempi passati. Installare dei pannelli fotovoltaici significa produrre per conto proprio la maggior parte di energia che serve ai propri bisogni. Rappresenta, infatti, il sistema più sicuro per non dipendere dalla mutevolezza dei prezzi. Utilizzando l'energia auto prodotta, si evita quindi di acquistarla dal fornitore nazionale, risparmiando denaro.

Come funziona l'impianto fotovoltaico

L'impianto fotovoltaico è un insieme di moduli, composti da celle in lastre di silicio. Quando la luce colpisce la superficie di un pannello fotovoltaico, l'energia viene trasferita agli elettroni, i quali vengono caricati elettricamente, producendo la corrente elettrica. Un altro componente molto importante dell'impianto fotovoltaico è l'Inverter, grazie a questo dispositivo elettronico la corrente continua, generata dai pannelli solari, viene trasformata in corrente alternata. La quantità di energia prodotta però, dipende dal numero di celle che si decide di montare.

Fotovoltaico: vantaggi dell'installazione di pannelli solari

Abbattere il caro bollette con l’installazione di un impianto fotovoltaico aziendale, può avere diversi vantaggi ed essere una soluzione utile a tutte le aziende. L'installazione per esempio, non necessita di spazio in più da "sacrificare" per degli elementi antiestetici, ma piuttosto sfrutta il tetto di uno stabilimento che, altrimenti, rimarrebbe comunque inutilizzato. Installando i pannelli fotovoltaici sul tetto, infatti, non si andrà né ad acquistare dello spazio in più da destinare a questa funzione, né si intaccherà esteticamente la facciata di uno stabilimento.

L'energia solare inoltre, è un tipo di energia rinnovabile, non finisce mai e si può sfruttare sempre. In aggiunta, l'impianto fotovoltaico non richiede manutenzioni frequenti quindi il costo di installazione dell'impianto con il tempo verrà ammortizzato dall'uso dell'energia auto prodotta, tramite pannelli fotovoltaici. Con la loro installazione, aumenta il risparmio in bolletta e diminuisce invece l'impatto ambientale. Infine si contribuisce ad abbattere lo smog, l'inquinamento e le polveri sottili.

Ma i vantaggi non sono finiti. Infatti ci sono anche molti incentivi, tutt'ora in vigore, pensati per le imprese che hanno voglia di passare al fotovoltaico. Si tratta del super bonus per le imprese e gli incentivi fiscali. Esistono inoltre dei fondi, come il Bonus Sud e il Fondo di Garanzia del Mediocredito Centrale, i quali, hanno come obbiettivo quello di riqualificare il territorio, tramite un miglioramento energetico che possa valorizzare le regioni del Sud Italia.

In quanto tempo si avrà un ritorno sull'investimento?

Come per gli investimenti online, sono diversi i fattori che incidono sull'ammortizzare della spesa dovuta dall'investimento del fotovoltaico. Per esempio, la tecnologia dei pannelli fotovoltaici influenza la loro produttività. Il proprio fabbisogno energetico, l'inclinazione del tetto ed eventuali zone che rimarrebbero in ombra, così come l'eventuale sostituzione dell'inverter, possono incidere sul ritorno che si avrà dopo l'investimento iniziale. In generale però, si può avere un ritorno sull'investimento nel giro di 7 oppure 8 anni. Concludendo, si può affermare che, viste le condizioni geopolitiche degli ultimi tempi, che hanno in parte causato l'aumento dei prezzi e la situazione in relazione alla pandemia da Coronavirus, prendere in considerazione l'installazione di un impianto fotovoltaico nelle aziende, può essere il primo passo per iniziare a spendere meno in bolletta.

Aggiornato il