Come risparmiare energia in un'Agenzia Web

migliore offerta luce e gas

Risparmia fino a 700€ all'anno in bolletta!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

gestore più conveniente

Risparmia fino a 150€ all'anno in bolletta!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.


Chi ha una Agenzia Web conosce l'importanza del risparmio di energia elettrica. Pertanto, la società di servizi pubblici consiglia di prendere alcune precauzioni per evitare sprechi. Forse non sai che i dispositivi elettronici sono la parte più importante della bolletta energetica: si stima che computer, stampanti e router WiFi rappresentino il 25% della bolletta elettrica. Anche se i dispositivi moderni sono caratterizzati dal risparmio energetico, il loro utilizzo continua ad aumentare, il che aumenta anche i costi di fatturazione dell'Agenzia Web. Partiamo dai corretti comportamenti da tenere nella vita quotidiana e vediamo alcune buone abitudini per risparmiare energia elettrica.

Consigli per risparmiare energia nella Web Agency

Il primo suggerimento è quello di staccare la spina e non lasciare il dispositivo elettronico che non si sta usando in stand-by. Fino al 75% del consumo totale di energia è causato da carichi che vengono denominati fantasma, anche quando gli apparecchi elettrici rimangono collegati alla rete, e in una Web Agency gli apparecchi elettronici che rischiano di rimanere in stand-by tra un giorno ed un altro sono parecchi. Visto il grande numero di dispositivi elettronici all'interno dell'agente di rete, si consiglia di utilizzare più socket per disabilitarli contemporaneamente e combinare PC, monitor, stampante e router. Puoi risparmiare grazie a questo metodo una percentuale delle bollette elettriche in pochi secondi al giorno.

Usare bene il condizionatore

Quando si sente il caldo e soprattutto l'afa è impensabile non utilizzare il condizionatore in ufficio. Il consiglio per risparmiare è scegliere l'opzione deumidificatore ed azionarlo solo a finestra chiusa, in modo da non dissipare il fresco che si crea grazie al condizionatore. Quando non sei in ufficio, è meglio spegnere il condizionatore, per il suo effetto rinfrescante, una volta tornato, riaccendilo subito.

Scegliere lampadine a basso consumo

Per ridurre i costi e risparmiare energia, non basta solo spegnere le luci, ma è importante prevedere l'illuminazione artificiale, che rappresenta il 10-15% della bolletta. Un intervento efficace ed economico prevede la sostituzione delle tradizionali lampadine a incandescenza con lampadine a risparmio energetico. Ad esempio, il consumo dei dispositivi LED è molto inferiore e la durata della lampada è più lunga, puoi risparmiare fino al 90% dell'elettricità. Inoltre, è importante sapere come utilizzare l'illuminazione naturale, basandosi sulla tecnologia dell'illuminazione, questa scienza consente di massimizzare l'uso della luce interna durante il giorno. Spegnere l'interruttore quando si esce dalla stanza è ovviamente un consiglio banale, ancora più importante è scegliere di installare nell'ufficio vari interruttori ad orario od a sensore così da non avere più spreco di illuminazione. extra, sono interruttori economici e con una facile installazione ma che possono cambiare di molto la spesa sull'energia.

Per la realizzazione del sito web aziendale è sempre bene rivolgersi ad esperti di settore.

Aggiornato il