Come risparmiare sulle bollette di casa


Con il costo delle bollette domestiche che continuano a crescere, trovare un sistema su come risparmiare sulle bollette di casa un po' di soldi; dovrebbe essere un argomento gradito a tutti! In questo articolo ci dedicheremo a capire cosa si può mettere in pratica per ottenere un apprezzabile calo dei costi.

Come risparmiare nelle bollette di casa, significa soprattutto attenzione ai dettagli!

Il costo delle bollette di gas e luce sono spese che incidono sul bilancio annuale di tutte le famiglie. Essendo costi dilatati nel tempo, le abitudini di vita contano moltissimo e anche la messa in atto di piccoli accorgimenti, possono determinare un calo sensibile dei costi annuali. Questo non significa cambiare radicalmente le proprie abitudini diminuendo, ad esempio, il tempo della doccia! Si tratta piuttosto di avere alcune attenzioni in più, inizialmente, che diventeranno normale routine una volta consolidate.

Le bollette di casa, acqua, luce, gas e telefono.

Queste sono le utenze che maggiormente incidono sull’economia domestica di tutte le famiglie italiane. Per ognuna di esse è possibile trovare e applicare; dei piccoli correttivi che, come si diceva, possono fare la differenza sulla spesa in capo ad un anno. Un aspetto molto importante e motivante per aumentare le chance di riuscita nella modifica delle abitudini familiari è avere un buon obiettivo. In questo articolo ci dedicheremo alle principali spese di gestione familiare ma il metodo, con le dovute variabili, può essere applicato per tutti i settori.

Desideri fare un check up dei consumi della casa in modo professionale?

Rivolgiti a tecnici esperti, li trovi in questo portale!

Come risparmiare sulla bolletta della luce!

Considerate che le possibilità di risparmio sulla bolletta elettrica sono molteplici, dal fotovoltaico all'installazione di un impianto di domotica. Di seguito riporteremo solo alcuni consigli che riteniamo significativi per ottenere risultati consistenti. Esistono alcune regole generali che sono facili e veloci per risparmiare energia e che possono aiutarti a ridurre i consumi. Uno dei modi più semplici per esempio è assicurarsi di spegnere completamente tutti gli elettrodomestici, dal microonde alla TV, anziché lasciarli in standby. Ciò consentirà di risparmiare fino al 20% del consumo energetico dei tuoi elettrodomestici.

Gli elettrodomestici più usati!

Lavatrice, asciugatrice, lavastoviglie, frigorifero, congelatore e il forno sono la spina dorsale di ogni casa. Per risparmiare denaro, riducendo il consumo di energia elettrica, da parte di queste utenze è possibile adottare alcuni accorgimenti, ecco i principali:

Conservazione del calore e dell'acqua

I costi di riscaldamento costituiscono una parte enorme della nostra bolletta energetica, quindi conservare il calore in modo ragionevole è un ottimo modo per risparmiare.

  • Abbassare il riscaldamento di un grado, corrisponde a ridurre del 10% la bolletta del riscaldamento.
  • Serramenti in ordine e funzionali, evitano importanti dispersioni di calore a causa delle correnti d'aria.
  • In inverno tenere chiuse le tapparelle e le tende, conserva il calore, anche nelle stanze vuote.
  • Optare per una doccia piuttosto che per un bagno, se hai una doccia multi getto, prova ad abbassare leggermente la pressione, in modo da non riscaldare più acqua di quanto ti serva.
  • Installa una caldaia che abbia un rendimento ottimale

Se vuoi sapere quanto consuma una griglia elettrica vai su Economiatoday.it

Come risparmiare sulle bollette di casa, consigli pratici e utili!

Cucinare

Trascorriamo molto del nostro tempo in cucina, ed è anche il luogo in cui viene probabilmente consumata molta energia della tua famiglia, ma ci sono modi per ridurre i costi:

  • Il forno è uno degli elettrodomestici più costosi da far funzionare in casa, usare un forno elettrico può costare circa 2 kWh l'ora di cottura. Non mettere cibi ancora congelati in forno. Non aprire il forno mentre il cibo sta cuocendo, si disperde il 20% del calore ogni volta.
  • Usa la ceramica o il vetro durante la cottura, poiché non necessitano di temperature molto elevate per la cottura e quindi funzioneranno con il tuo forno per la massima efficienza.
  • Quando fai le pulizie dopo cena, assicurati di usare la lavastoviglie solo quando è piena: metà carico non è efficiente dal punto di vista energetico.

Assicurati che il tuo frigo-congelatore sia efficiente

La maggior parte di noi probabilmente non pensa troppo al nostro frigo-congelatore, a parte quando lo fissiamo alla ricerca di qualcosa da mangiare. Ma garantire che funzioni in modo efficiente può essere di grande aiuto quando si tratta di risparmiare energia.

  • Mantieni il frigo-congelatore a una temperatura costante: il frigorifero dovrebbe essere compreso tra 3 e 5 ° C, mentre il congelatore dovrebbe essere a -18 ° C.
  • Assicurati che il cibo sia freddo prima di riporlo nel frigorifero: mettere il cibo caldo nel frigorifero consuma più energia mentre il frigorifero tenta di raffreddare il cibo.
  • Sbrinare regolarmente il congelatore per assicurarsi che non si formi ghiaccio e che possa funzionare in modo efficiente.
  • Tieni il congelatore pieno per ridurre la quantità di elettricità che usi, ma per il tuo frigorifero, non riempirlo troppo perché blocca la circolazione dell'aria aumentando i consumi.
  • Le guarnizioni del frigorifero e del congelatore possono usurarsi nel tempo. Prova a chiudere una banconota da cinque euro nella porta; se non riuscite ad estrarlo facilmente, bene, significa che le guarnizioni fanno tenuta. Se riesci a estrarlo facilmente, è tempo di investire soldi per la sostituzione delle guarnizioni.

Fare il bucato

Il bucato non è qualcosa che nessuno di noi vorrebbe dedicare al proprio tempo, ma apportare alcune semplici modifiche può aiutare a rendere l'intero processo più efficiente dal punto di vista energetico, il che è almeno un po’ di aiuto.

  • In genere, le lavatrici con una classificazione energetica decente consumano circa 1 kWh per ciclo. Il lavaggio a una temperatura più bassa possibile ridurrà la quantità di energia utilizzata. Lavare i vestiti in acqua fredda tutte le volte che è possibile farlo. Quasi il 90% dell'energia utilizzata dalla lavatrice viene utilizzata per riscaldare l'acqua.
  • Dopo aver asciugato i vestiti, pulisci immediatamente il separatore di lanugine ogni volta per ridurre il consumo di energia del 30%.
  • L'asciugatrice è uno degli elettrodomestici più costosi nelle nostre case, consuma circa 2,5 kWh l'ora di asciugatura. Potrebbe essere un'idea appendere prima i vestiti ogni volta che è possibile e usare l'asciugatrice con parsimonia per completare l'asciugatura. Asciugare all'aria il più spesso possibile. Questo non solo fa durare più a lungo i tuoi vestiti, ma fa risparmiare soldi sull’asciugatrice!

Lavastoviglie

  • La lavastoviglie ha un ciclo di risparmio energetico? Usatelo sempre.
  • Prova la funzione di asciugatura all'aria senza calore o apri semplicemente lo sportello per asciugare all'aria dopo il ciclo di risciacquo finale.
  • Riduci il numero di volte che utilizzi la lavastoviglie assicurandoti che sia piena quando la accendi.
  • Hai imparato a risciacquare i piatti prima di caricarli? Stai riscaldando l'acqua, usando l'elettricità e aumentando la bolletta del riscaldamento. La maggior parte delle lavastoviglie può pulire senza pre-risciacquo.

Gadget e strumenti per il risparmio energetico: spendi poco per risparmiare molto

Se sei aperto a un esborso iniziale di denaro, alcuni gadget e strumenti per il risparmio energetico possono aiutarti a ridurre ancora di più le tue bollette energetiche. Per esempio:

  • Le lampadine a risparmio energetico costano di più rispetto alle lampadine tradizionali e potrebbero farti risparmiare tra € 5,00 - € 22,00 all'anno, a seconda della potenza della lampadina utilizzata.
  • Implementare l’uso di un caricabatterie solare significa ricaricare il telefono gratuitamente: lascia semplicemente il caricabatterie vicino alla finestra durante il giorno e quindi collega il telefono al caricabatterie solare di notte.
  • L'installazione di para spifferi sul fondo delle porte e finestre avrà un impatto notevole sulle bollette del riscaldamento.

Per risparmiare non solo è importante acquistare elettrodomestici efficienti e prestare attenzione a questi consigli, è fondamentale provvedere alla giusta manutenzione degli impianti, per evitare guasti e dispersioni di elettricità che causano consumi maggiori.

Aggiornato il