Efficienza e risparmio: l’ambizione di tutti i consumatori


Per comfort, risparmio e vita green, c’è bisogno di razionalizzazione dei consumi e di tecnologia, non solo nella singole abitazioni e nelle aziende, ma anche a livello cittadino... A Vercelli ad esempio sono stati sostituiti 7.000 apparecchi di illuminazione pubblica sui circa 9.000 esistenti, con punti luce a Led. Per tutte le notizie di attualità della regione Piemonte e della città Vercelli, consulta Vercellinotizie.it.

I concetti di efficienza e risparmio energetico

Da sempre i concetti di efficienza e risparmio, sono caratteristiche ambite dal consumatore. Oggi un altro tema di fondamentale importanza è quello della sostenibilità ambientale: sono sempre più le persone che decidono di autoprodursi l’energia tramite pannelli fotovoltaici; che prediligono elettrodomestici di classe energetica elevata (almeno A/A+); che rendono la propria abitazione Smart; che scelgono fornitori che producono energia esclusivamente da fonti rinnovabili… Con efficienza si intende l’abilità di ottenere un risultato gratificante in termini di comfort, utilizzando (e sprecando) meno energia possibile. Usufruire, in generale, delle risorse minime indispensabili. Ci sono una serie di interventi da poter seguire per rendere la propria casa efficiente e di conseguenza meno dispendiosa. Il primo lavoro di riqualificazione da considerare è quello dell’isolamento termico. E’ dimostrato che gli edifici ben coibentati, che hanno il cosiddetto “cappotto”, impediscano dispersioni di calore e mantengono costante (fresca d’estate e calda d’inverno) la temperatura nella singola abitazione, riducendo così gli sprechi. Per isolare la propria casa o villa, in commercio esistono delle apposite schiume che permettono di farlo, bisognerà però valutare se è necessario agire dall’interno o dall’esterno con un tecnico specializzato. Inoltre, è importante verificare lo stato degli infissi e delle porte. Le finestre vecchie sono infatti le principali responsabili della dispersione di calore domestica: meglio quindi optare per infissi di nuova generazione con vetri doppi o tripli. Una volta effettuati i lavori di riqualificazione a ciò che costituisce il perimetro della casa, è bene adottare strategie che permettano efficienza e risparmio anche all’interno di essa.

Ad esempio:

  • per quanto riguarda gli elettrodomestici, è importante prediligere apparecchi di classe energetica A+ o superiore che offrono prestazioni eccellenti e consumi ridotti. 
  • è preferibile scegliere lampadine LED rispetto a quelle tradizionali.
  • è bene optare per l’installazione di prodotti tecnologicamente avanzati; l’emergenza sanitaria causata dal Covid19 ha portato le aziende a fornire dispositivi sofisticati per la “depurazione” dell’aria nelle case, questi provvedono ad una sanificazione dell'ambiente, senza la necessità di aprire finestre per il ricircolo d’aria, un grande vantaggio soprattutto quando all’esterno le temperature sono rigide.

Inoltre, per gestire e monitorare i propri consumi, la soluzione è installare un impianto domotico all’interno della casa. Consiste nel collegare tutti gli apparecchi Smart dell’abitazione ad un’unica centralina, così da poterli controllare da remoto, tramite lo smartphone.

La tutela dell'ambiente

Gli interventi e le accortezze citate sopra, consentono di ridurre gli sprechi energetici e di risparmiare, e risultano anche un grande beneficio per l’ambiente: più efficienza, implica un minor utilizzo di energia e quindi meno inquinamento. Grazie alle detrazioni fiscali previste dal Superbonus 110%, sono aumentate le persone che decidono di fare lavori di ristrutturazione, volti alla riqualificazione dell’abitazione.

Hai bisogno di arredare la tua casa sfruttando proprio le detrazioni presenti sul mercato? Vuoi sfruttare l'energia in modo efficiente? Contatta IDEeA, la scelta che fa al caso tuo!

Aggiornato il