Gestione domotica dell'impianto elettrico: alcuni consigli per risparmiare


Una casa connessa, smart e tecnologicamente avanzata oggi rappresenta un must, la tecnologia ti permette di avere a disposizione mille possibilità per gestire, anche a distanza, dispositivi, impianto elettrico e molto altro.

Viviamo in un mondo sempre più connesso e la voglia di tecnologia ci spinge ad adeguarci scoprendo nuove rivoluzionari sistemi che semplificano e migliorano la nostra vita. Oggi abbiamo a disposizione elettrodomestici e prese smart, assistenti vocali e molto altro.

Un esempio chiaro e lampante di alta tecnologia è la gestione domotica dell'impianto elettrico, un modo per avere una casa moderna, all'avanguardia, riducendo gli sprechi, i costi ed aumentando il comfort. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta, come funziona e quali sono i vantaggi, grazie anche all'aiuto a livello tecnico degli esperti di elettricistafirenzeeprovincia.it, servizio elettricista a Firenze molto attivo nel settore.

Cos'è la domotica?

Quando parliamo di domotica ci riferiamo a dei sistemi che ci permettono di controllare i nostri dispositivi, presenti all'interno della casa, anche a distanza, quindi da remoto. Ovvero, puoi controllare elettrodomestici, prese elettriche, luci, condizionatore, videocamere, termostati e molto altro. Oggi infatti sono sempre più diffusi sul mercato prodotti smart perfettamente integrabili in un impianto domotico.

Come funziona un impianto domotico?

Grazie all'utilizzo di applicazioni, puoi controllare da qualsiasi parte e con qualsiasi dispositivo tutto ciò che hai in casa. Ad esempio, puoi regolare l'accensione e lo spegnimento delle luci potendo decidendo anche l'intesità di esse.

Puoi regolare il riscaldamento o l'impianto di aria condizionata, per monitorare quindi costantemente la temperatura all'interno della nostra abitazione, mantenendola ideale per le tue necessità. Quindi puoi decidere di accendere, ad esempio, il condizionatore o il riscaldamento poco prima di tornare a casa.

Inoltre puoi controllare gli elettrodomestici, programmando l'accensione e lo spegnimento. Ad esempio, puoi decidere quando far partire il forno, la lavatrice, l'asciugatrice e tutto il resto. Ovviamente puoi anche controllare eventuali telecamere di videosorveglianza, che ti permettono di avere una casa più sicura e protetta, integrando anche un sistema di allarme, anch'esso controllabile tramite app.

Come vedi, grazie alla tecnologia, hai una casa connessa usufruendo dei numerosi vantaggi offerti dalla gestione domotica, anche in ottica di risparmio ed efficienza energetica.

Come risparmiare con la gestione domotica dell'impianto elettrico?

Ebbene sì, con la domotica puoi risparmiare, eccome! Infatti grazie all'ottimizzazione dell'efficienza energetica e quindi alla riduzione degli sprechi attraverso il controllo intelligente dei consumi avrai un risparmio considerevole in bolletta.

Per esempio, con le prese smart si riducono gli sprechi perchè le puoi utlizzare solo quando ti servono effettivamente, puoi anche settare un limite di consumo permettendo alla presa di spegnersi in automatico una volta raggiunto il limite che hai imposto, esistono anche i termostati smart che si regolano in base alle tue preferenze, ad esempio si spengono quando hanno raggiunto la temperatura che tu ritieni ideale.

Un impianto domotico ti permette dunque di avere una casa all'avanguardia, di poter controllare i tuoi dispositivi utilizzando semplicemente il tuo smartphone ma soprattutto ti fa risparmiare grazie ai sistemi intelligenti che riducono gli sprechi.

Altra cosa, anche per il 2021 sono previsti bonus ed incentivi con detrazioni fino al 65% per l'installazione di nuovi dispositivi per la domotica. Installare un impianto domotico significa essere proiettati verso il futuro, essere smart e ridurre finalmente i costi e gli sprechi grazie all'ottimizzazione e l'efficienza energetica.

Aggiornato il