Bebe Vio e Sorgenia: l’Energia di cui avevamo bisogno!

In questo articolo analizzeremo la partnership tra Sorgenia e Bebe Vio, la campionessa mondiale di fioretto e come la strategia di sponsorship può aumentare la Brand Reputation della società.


  • In Breve
  • Tutto su Sorgenia e Bebe Vio, i valori condivisi e le affermazioni di Gianfilippo Mancini e la campionessa di fioretto

Sorgenia e Bebe Vio: La partnership

L’azienda di fornitura di energia elettrica , Sorgenia, ha deciso di rinnovare il contratto sottoscritto lo scorso marzo con la campionessa paralimpica  mondiale in carica di fioretto individuale, Bebe Vio. Si rinnova quindi la collaborazione tra l’atleta e l’azienda in quanto Sorgenia ha deciso di continuare con la sua strategia volta al mondo digitale e televisivo (Foto copertina, fonte:Fai come Bebe Vio...#MetticiEnergia!” Campagna pubblicitaria Sorgenia).

Sorgenia e le Dichiarazioni Ufficiali: Brand Reputation

Nel 2017 l’investimento in questo settore da parte di Sorgenia fu di 6 milioni di euro, si stima che sarà lo stesso anche quest’anno. Nella Sede Legale di Milano è stato siglato il nuovo accordo tra Bebe Vio e la società. In questo modo l’atleta rappresenterà l’azienda fino al 2020. L’amministratore delegato di Sorgenia, Gianfilippo Mancini ha dichiarato:

Siamo due realtà che attraverso la forza e la grinta sono riuscite a raggiungere il loro successo. Seguiamo il claim della prima campagna con Bebe Vio, perché non conta quanto è difficile la sfida, conta l’energia che ci metti!

Gianfilippo Mancini

Allo stesso tempo Bebe Vio ha dichiarato:

Sono contenta perché l'azienda riesce a rappresentare quello che sono io: un'atleta!"

Bebe Vio

La collaborazione ha già portato numerosi vantaggi a Sorgenia soprattutto per gli aspetti legati alla brand reputation aziendale. Bebe Vio nel corso degli anni, a partire dal famoso selfie con l’allora presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha dimostrato di avere una predisposizione naturale verso una comunicazione genuina e sincera.

Perché Sorgenia ha deciso di collaborare con Bebe Vio?

Sorgenia non ha dovuto far altro che adattarsi al personaggio e alle sue idee per la creazione di una campagna che nel 2017 ha avuto un enorme successo visibile attraverso l’elevato numero di hashtag e di commenti all’interno della community online.

Per questi motivi l’azienda ha deciso di riprendere questa collaborazione e di aumentare gli investimenti nell’ambito del settore digital e televisivo. Uno dei canali di comunicazione più importanti sarà quello della televisione.

Il budget che verrà investito in questo settore sarà superiore ai 3 milioni di euro e la prima azione del piano strategico sarà legata all'uscita del primo spot con Bebe Vio che avverrà in primavera, sicuramente entro maggio.

Il partner creativo di questo spot sarà, come da molti anni, RED Robiglio&Dematteis. Il Market & ICT Director di Sorgenia, durante la presentazione, ha aggiunto come, all'interno della strategia di comunicazione digitale di Sorgenia sia previsto un altro spot, sempre con Bebe Vio, per il prossimo autunno.

TMM Media, inoltre, si farà carico della pianificazione sui media provvedendo alla programmazione dello spot secondo il target stabilito con Sorgenia. Oltre alla comunicazione in video Sorgenia prevede anche una comunicazione web. La maggior parte del budget che deve essere investito per il 2018 è rivolto a questo ambito. La collaborazione di Bebe Vio con Sorgenia sarà effettiva anche sul web attraverso strategie e tematiche che porteranno l’utente verso l’offerta Next Energy di Sorgenia.

L’azienda, come abbiamo visto precedentemente con RED Robiglio&Dematteis, per la sua strategia digital, si avvale di numerose collaborazioni. Per la comunicazione online il maggior partner è Alkemy, che da anni lavora con Sorgenia per la comunicazione online e che rappresenta il perfetto complemento perveicolare in maniera corretta il messaggio pubblicitario.

I valori di Bebe Vio sono perfettamente in linea con quelli di Sorgenia che a livello aziendale ha stimato di avere un ritorno d’immagine notevole. Questa collaborazione accompagnerà Bebe Vio in tutto il periodo di preparazione delle prossime paralimpiadi che si terranno nel 2020 nella città di Tokyo.

Aggiornato il