Fotovoltaico ed Engineering Procurement Construction: di che cosa si tratta?


Ogni volta che vengono menzionati progetti fotovoltaici di entità notevoli si sente citare la sigla EPC. Ma di che cosa si tratta? Questo è l’acronimo dell’espressione in lingua inglese Engineering Procurement Construction, che indica le tre fasi più importanti che costituiscono lo sviluppo di un progetto, non importa se nel settore energetico o edile, di una entità importante. Si tratta di fasi tanto delicate quanto elaborate, e che proprio per questo motivo presuppongono non solo una certa esperienza, ma anche una competenza approfondita del campo in cui si agisce: insomma, l’EPC è a tutti gli effetti un’attività aziendale.

Chi sono gli EPC contractor

Di conseguenza, se nel campo del fotovoltaico, delle energie rinnovabili, si fa riferimento agli EPC contractor a essere chiamate in causa sono quelle aziende che hanno il compito di portare a termine progetti fotovoltaici piuttosto complessi e di una certa entità, secondo la formula chiavi in mano. Tali progetti sono gestiti e sviluppati per conto dei possessori degli impianti, e gli EPC contractor gestiscono le varie fasi dei lavori, a cominciare dalla prima progettazione. Insomma, un epc fotovoltaico non si occupa solo della realizzazione vera e propria, ma anche del collaudo dell’impianto e della sua messa in funzione, senza dimenticare la gestione delle pratiche burocratiche.

Le ragioni di questa scelta

Un beneficio importante che deriva dal ricorso all’EPC consiste nella possibilità di delegare la progettazione e l’organizzazione dei lavori in modo che per lo sviluppo del progetto ci sia un referente solo. Inoltre, nel momento in cui si ricorre a un contratto di EPC non ci si deve preoccupare delle oscillazioni che possono caratterizzare i prezzi di mercato. infatti, al momento della sottoscrizione del contratto viene stabilito il prezzo da parte dell’azienda da cui il progetto è stato commissionato; così, le eventuali variazioni sui costi e tutte le oscillazioni che si dovessero verificare sarebbero a rischio dell’EPC, che corrisponde all’impresa appaltatrice.

Le responsabilità

La definizione del prezzo tiene in considerazione un determinato margine di rischio. Vengono delegate alle imprese appaltatrici anche le tempistiche e le responsabilità correlate alla realizzazione del progetto. Questo è il motivo per il quale un EPC deve poter contare su figure molto qualificate e dotate di una elevata specializzazione che abbiano la capacità di definire un programma di business che sia per quanto possibile affidabile e dettagliato. Le imprese locali del settore, gli ingegneri civili, il personale tecnico e i progettisti rientrano nel novero delle figure operative e tecniche che devono essere coinvolte da un EPC, che in più deve essere in grado di muoversi con attenzione e competenza nel mercato delle componenti elettriche e del fotovoltaico, così da reperire i materiali necessari e poter usufruire delle soluzioni di fornitura migliori, anche dal punto di vista della convenienza.

Le tariffe

Capire se valga o meno la pena di affidarsi a un EPC contractor è possibile solo se si hanno ben chiari i costi di realizzazione con cui si avrà a che fare. In sostanza, è il rapporto tra costi e benefici a definire la convenienza. Il fattore che rende vantaggioso un investimento è il prezzo dell’energia. I benefici vanno individuati, appunto, nel prezzo a cui viene venduta l’energia che è stata prodotta: essi variano a seconda del grado di usura e del rendimento dell’impianto nel corso del tempo, ma anche in base alle tante spese accessorie che possono riguardare l’assicurazione, le spese amministrative, la manutenzione, e così via. Nel nostro Paese, il prezzo medio diurno a cui l’energia viene venduta oscilla tra gli 0.04 e gli 0.06 euro per kwh. Le dinamiche di mercato influiscono sul prezzo, come pure la fascia oraria di vendita e la zona di vendita.

Energie Nuove Srl e l’esperienza di EPC contractor

Tra gli EPC contractor che sono operativi nel nostro Paese vale la pena di menzionare Energie Nuove, a cui spetta la gestione di impianti fotovoltaici su coperture industriali di medie e grandi dimensioni. L’azienda si occupa di ogni fase del progetto, a partire dallo studio di fattibilità, garantendo gli standard di efficienza più elevati attraverso la scelta progettuale e la selezione dei materiali. Ma non è tutto, perché Energie Nuove Srl gestisce anche il servizio post-vendita per i clienti.

I cittadini sono sempre più orientati verso scelte di tipo “green” per la tutela dell’ambiente prediligendo mezzi ti trasporto sempre più ecologici che fanno parte della cosiddetta “green mobility”.Quest’ultima non è solo innovazione tecnologica ma volta rappresenta un cambiamento radicale dello stile di vita, volto a migliorarne la qualità.

Aggiornato il