migliore offerta luce e gas

Sto traslocando: come attivo i contatori a mio nome?

Voltura, allaccio, attivazione: ti diamo una mano! (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 18).

Disdetta A2A: Come si fa, Tempi e Costi

Hai deciso di chiudere il contratto con A2A? Ma non sai come fare? Tranquillo, sei nel posto giusto! In quest'utile guida ti spieghiamo cos'è la Disdetta A2A, come farla tramite Numero Verde, Area Clienti o personalmente presso uno Sportello A2A. Ed ancora tutte le tempistiche ed i costi relativi alla cessazione delle forniture di luce e gas. Chiusura del contratto o voltura: quale conviene? Scopri l'operazione che fa al caso tuo...



A2A Disdetta: Come si Fa?

a2a energia Disdire Contratto A2A Come si fa?

Se stai cambiando casa o hai deciso di cessare il contratto con il fornitore A2A, hai tre strade possibili per chiudere il rapporto con il gestore lombardo. Tramite Numero Verde, recandoti fisicamente presso uno degli Sportelli A2A oppure accedendo alla tua Area Clienti dal sito ufficiale.

A2A è un fornitore che opera sia nel Mercato Libero che in quello di Maggior Tutela. Come sappiamo entro gennaio 2022 il mercato tutelato finirà. Per non farti cogliere impreparato, ti consigliamo di iniziare a confrontare i più importanti gestori del mercato libero per scegliere l'offerta che più si avvicini alle tue esigenze!

Disdetta Contratto A2A: Chiama il Numero Verde!

Iniziamo ad analizzare come effettuare la disdetta del contratto di fornitura A2A. Una della vie possibili è tramite il Numero Verde del gestore. Chiamando il numero ‍800.199.955 puoi aprire la pratica di cessazione contratto. Dovrai accertarti di avere con te i seguenti dati che successivamente dovrai comuncare:

  • Numero di fornitura, presente su una qualsiasi delle bollette
  • Indirizzo dove poter inviare la bolletta di conguaglio
  • Numero del contatore o del punto di fornitura
  • Un recapito telefonico
  • Dati anagrafici dell'intestatario del contratto
  • Codice fiscale e/o partita IVA dell’intestatario del contratto

A2A Disdetta Contratto presso Sportelli

Qualora lo preferissi potrai recarti in uno dei numerosi sportelli A2A presenti in Lombardia. Prima di arrivare in negozio ricordati di portare con te:

  • Un documento d'identità valido
  • Una deroga firmata qualora l'intestatario non potesse presentarsi in persona
  • Un indirizzo per l'invio della bolletta di conguaglio

Disdetta A2A tramite Area Clienti

Ultima, ma non ultima, modalità per eseguire la disdetta contratto con A2A. Ed è tramite Area Clienti. Accedendo al tuo spazio personale tramite il sito ufficiale del fornitore, dovrai successivamente cliccare su Richiesta cessazione contratto con chiusura del contatore e compilare il form con i dati richiesti.

Area Clienti A2A

Cosa succede quando si chiude un contratto con A2A?Una volta comunicata la disdetta contratto si procederà ad una lettura rilevata nell'atto della chiusura del contatore. Dopodiché verrà calcolato un conguaglio finale ed emessa bolletta di conguaglio conosciuta anche come fattura di saldo ultimo consumo.

Disdetta Contratto A2A: Quanto Tempo Prima?

La disdetta contratto A2A va comunicata con un massimo di 15 giorni di anticipo dalla data di chiusura prevista. E la disattivazione della fornitura deve muoversi in un range che va dagli 8 ai 10 giorni lavorativi. Dopo la comunicazione delal disdetta sarà il fornitore a comunicare al distributore di zona tutti i dati per eseguire la chiusura del contatore. Per il contatore luce, soprattutto per quelli di ultima generazione, non ci sarà bisogno dell'intervento di un tecnico. Caso contrario a quello relativo al contatore gas.

A2A Disdetta: Quanto Costa?

Per la chiusura di un contatore con fornitura A2A saranno addebitati, sulla bolletta di congugalio, gli oneri amministrativi che si baseranno sulle operazioni tecniche eseguite per interrompere la somministrazione dal distributore di zona.

Voltura A2A o Chiusura Contratto: Quale Conviene?

Stai cambiando casa ma sei in contatto con il nuovo inquilino che prenderà il tuo posto? Le opzioni per quanto riguarda le utenze di luce e gas sono due. Potrai procedere con la chiusura del contratto con relativa disattivazione delle utenze, come analizzato in precedenza. O qualora il nuovo inquilino voglia restare con A2A potrà far richiesta di voltura al fornitore, ovvero di un semplice cambio di intestatario nel contratto. Con la voltura non dovrai pagare nulla, se chiudi l'utenza dovrai pagare gli oneri amministrativi come visto sopra.

Aggiornato il