Acea Energia voltura per decesso: Come si fa?

Emergenza Coronavirus e Sospensione Bollette Luce e GasDevi pagare le bollette durante l'emergenza Coronavirus? Come cambia il Bonus Energia? E il distacco energia per morosità? In questo articolo trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno!

La voltura consiste nel semplice cambio di intestatario di un utenza attiva. Si effettua in seguito ad un trasloco, ma può essere necessaria anche in caso di decesso. Analizziamo come fare una voltura per decesso con Acea Energia.

Acea Energia voltura per decesso: differenza tra voltura e subentro

Prima di parlare della voltura per decesso con Acea Energia bisogna spiegare brevemente cosa intendiamo per Voltura e perché non va confusa con l'operazione di Subentro.

La distinzione è abbastanza semplice:

  • Voltura. Si ha quando la fornitura di Luce e Gas risulta essere attiva e si vuole provvedere ad un cambio dell'intestatario del contratto di fornitura.
  • Subentro. Si ha quando la fornitura di Luce e Gas non è attivata in seguito ad una precedente regolare disdetta. Questo vuol dire che entrando in una casa non si possono usare né l'energia elettrica né il gas metano. Per questo bisogna cambiare l’intestatario e riattivare la fornitura.

Come visto le procedure sono simili, ma hanno una differenza sostanziale: nel caso del subentro il contatore è inattivo a(a causa di disdetta regolare), mentre nel caso della voltura il contatore è sempre attivo.

Puoi effettuare entrambe le operazioni con Acea Energia, e puoi anche contattare il fornitore per la voltura in seguito al decesso dell'intestatario delle bollette: si parla di voltura Acea Energia per decesso (in gergo tecnico "Acea Energia Voltura per Decesso").

Cosa devono fare i familiari: Acea Energia voltura per decesso

voltura

In caso l'intestatario dei contratti di fornitura di Luce e Gas sia deceduto, i servizi possono continuare ad essere utilizzati dai membri appartenenti al nucleo familiare. Per fare in modo che sia tutto regolare però è necessario contattare il fornitore per procedere alla voltura Acea Energia per decesso.

Infatti, dovrà essere inviata una comunicazione con la quale vanno indicati i dati del nuovo intestatario appartenente al nucleo familiare. Risulta essere un’operazione molto semplice in quanto non sarà necessario redigere un nuovo contratto di fornitura.

La procedura "Acea Energia voltura per decesso" spetta agli appartenenti al nucleo familiare che vivevano con il deceduto. Eventuali variazioni della fornitura, come costi inerenti alle variazioni della potenza energetica, possono essere soggette a costi extra.

La stessa procedura è simile anche per altri fornitori, come Enel Energia, e pertanto si parla di Voltura Enel per decesso dell'intestatario.

Come effettuare la voltura Acea Energia per decesso se non sono un familiare?

Precedentemente abbiamo considerato la procedura di Acea Energia voltura per decesso nel caso il deceduto sia un familiare, ma può capitare che il deceduto sia anche un membro non appartenente al nucleo familiare. Cosa fare in questo caso? La procedura che viene applicata in questo caso è quella tradizionale di voltura.

Per avere informazioni sulla voltura Acea puoi leggere questa guida completa.

Quali sono i costi necessari per una voltura Acea Energia per decesso?

La Voltura per decesso è gratuita presso i principali fornitori, come Acea, Enel, Eni, ecc. Bisogna però distinguere anche qui due casistiche: il defunto era un familiare oppure era un membro esterno al nucleo familiare.

  • Se il defunto era un familiare, bisognerà attestare il rapporto di parentela e la residenza. In questo modo si attiverà la procedura di voltura per decesso che è gratuita.
  • Se il defunto non era un familiare, siamo nella fattispecie della Voltura normale che ha un Costo Variabile a seconda del fornitore (c.d. Costi di Gestione) più un Costo fisso per il distributore locale di circa €26.

Bisogna inoltre considerare che nel secondo caso i Prezzi Variano anche a seconde del mercato di riferimento: libero o tutelato.

Quali sono i documenti richiesti da Acea Energia per la voltura per decesso

I documenti richiesti sono diversi se il defunto era un familiare o un membro non appartenente al nucleo familiare.

Nel primo caso, quello della voltura Acea Energia per decesso di un familiare i documenti da necessari sono:

  • Il codice cliente che permette di identificare le utenze;
  • Il nome e la residenza del precedente intestatario della fornitura di energia;
  • Il documento d’identità del nuovo intestatario della fornitura, va bene anche una copia.
  • La condizione con la quale viene indicato di essere l’unico erede oppure, in caso di co-eredi, presentare le firme di tutti soggetti e le copie dei documenti d’identità. In questo modo si ha l’autorizzazione a procedere;
  • I dati che riguardano il decesso del precedente intestatario oppure una copia del certificato di morte.

Nel secondo caso, quello della voltura Acea Energia per decesso di un membro esterno al nucleo familiare i documenti da dover presentare sono quelli previsti per un normale procedimento di voltura di energia. Essi sono:

  • Dati anagrafici Vecchio intestatario (nome, cognome e codice fiscale);
  • Dati anagrafici Nuovo intestatario (nome, cognome e codice fiscale);
  • Il codice POD per la Luce o il Codice PDR per il Gas;
  • Ultima lettura del contatore;
  • Dati catastali dell'immobile;
  • Il Codice IBAN (se si vuole attivare la Domiciliazione Bancaria) e la Mail (per la Bolletta Web).

Puoi presentare fornire questi documenti tramite i canali di contatto classico o tramite l’Area Clienti web My Acea.

Chi è Acea Energia: fornitore Luce, Gas, Acqua?

colosseo

Acea Energia nasce nel 1909 a Roma e ad oggi ad oggi opera in quattro regioni italiane, quali LazioUmbria, Toscana e Campania.

Acea è un fornitore di energia elettrica, gas metano e acqua che opera nel mercato libero e nel mercato tutelato. Per questo motivo è utile distinguere i nomi delle tre principali società del gruppo, che sono diversi per motivi di trasparenza in base a quanto stabilito dalla delibera ARERA - 296/2015/R/COM (unbundling). Le tre principali società sono:

  • Acea Energia, che opera nel mercato libero come fornitore di Luce e Gas (Acea Luce e Gas);
  • Servizio Elettrico Roma che opera nel mercato tutelato come fornitore di Luce e Gas;
  • Areti (ex Acea Distribuzione), che è il distributore locale del gruppo Acea e il proprietario dei contatori.

La veste giuridica della società è quella di Società per Azioni (Acea spa), quotata nella Borsa di Milano nell'Indice FTSE Italia Mid Cap con il Codice ISIN: IT0001207098. Il fatturato complessivo del 2018 è di circa 3 miliardi di euro, l'utile netto complessivo (2018) è di circa 271 milioni di euro. I dipendenti, complessivamente, sono circa 6.471 (nel 2018). 

Acea Luce e Gas: attivazione contratto

Puoi contattare Acea Energia per effettuare le operazioni di trasloco Luce e Gas: Allacciamento, Prima Attivazione, Subentro, Voltura. Ecco i numeri utili:

  • Numero Verde gratuito da fisso è 800 130 334 (offerte mercato libero - Acea Luce) ;
  • Numero Verde gratuito da fisso è 800 130 338 (offerte mercato libero - Acea Gas) ;
  • Numero Verde gratuito da fisso 800 199 900 (offerte mercato tutelato - da Roma);
  • Numero a Pagamento da fisso e cellulare 06 45 698 250 (offerte mercato tutelato - fuori Roma e da mobile).

Se invece vuoi cambiare l'utenza e  Attivare Acea Luce/Gas puoi sottoscrivere il modulo online

MyAcea: cos'è e cosa ti permette di fare

Il portale My Acea è il Servizio Clienti on-line di Acea Energia. Una volta che ti sei iscritto puoi gestire le tue utenze Acea Luce e Gas in modo veloce e completo.

Come collegarsi a My Acea?Per collegarti a MyAcea puoi scaricare l'App su Google Play o App Store oppure collegarti al Sito Ufficiale www.myacea.it

Grazie a My Acea puoi effettuare diverse operazioni, le principali sono:

  1. Effettuare una Voltura Acea, accedendo all'Apposita area del portale acea my;
  2. Effettuare un Subentro Acea, accedendo all'Apposita area del portale acea my;
  3. Effettuare una richiesta di Allacciamento, inserendo i dati richiesti nell'apposita sezione; 
  4. Effettuare una richiesta di Prima Attivazione, inserendo i dati richiesti nell'apposita sezione;

Se invece devi attivare un Contratto con Acea Energia, dovrai semplicemente compilare il contratto on-line presente sul sito ufficiale.

Acea Acqua: Il servizio Idrico Integrato

Acea Energia si occupa anche del c.d.servizio idrico integrato negli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) di Roma e Frosinone e rispettive province.

Cos'è il Servizio Idrico Integrato?Il servizio Idrico integrato è un servizio regolato in tutto il mondo composto dalla gestione di tre servizi al contempo: servizio di acquedotto (utenze domestiche, commerciali, pubbliche, industriali, ecc), servizio fognatura e servizio depurazione.

Quindi è bene distinguere:

  • Acea ATO 2, la società operativa del gruppo Acea, responsabile del Servizio Idrico Integrato di Roma e Provincia;
  • Acea ATO 5, la società operativa del gruppo Acea, responsabile del Servizio Idrico Integrato di Frosinone e Provincia.
Aggiornato il