skip to Main Content
Cos’è E Come Si Effettua Il Subentro Acea Energia? Breve Guida!

Cos’è e come si effettua il subentro Acea Energia? Breve guida!

Quando traslochiamo possono insorgere delle problematiche relative alla nostra fornitura di energia. Entrando in una nuova abitazione, infatti, si può verificare la situazione in cui il nostro contatore non è attivo e quindi devo provvedere ad informare in nostro fornitore di energia elettrica per procedere al suo funzionamento.

Il caso che prenderemo in considerazione in questo articolo riguarda la procedura di subentro Acea Energia.

Sommario:

Voltura o subentro Acea Energia? Quali sono le differenze.

Il procedimento di subentro Acea Energia può essere richiesto solamente nel caso il precedente inquilino abbia provveduto alla disattivazione della fornitura di energia. In caso contrario la procedura da dover richiedere sarà quella di voltura.

Come possiamo vedere entrambe i procedimenti rappresentano un cambio d’intestazione della fornitura di energia. La differenza, però, risiede nel fatto se la fornitura è attiva (voltura) o meno (subentro).

Per quanto riguarda il procedimento di voltura Acea abbiamo già affrontato varie volte questo argomento concentrandoci anche sui casi particolari come: voltura Acea per decesso e voltura Acea condominio.

Come si effettua la procedura di subentro Acea Energia?

Il mercato energetico è suddiviso in due aree che prendono il nome di mercato libero e mercato di tutela.
A seconda di se stiamo richiedendo un subentro Acea Energia in uno dei due mercati si devono effettuare procedure differenti.
Questa suddivisione sarà valida fino al 2019, in quanto ci sarà la scomparsa del mercato di tutela a favore del solo mercato libero.

Subentro Acea mercato libero

La procedura per richiedere il procedimento di subentro in questa tipologia di mercato è molto semplice:

  • Effettuare l’intero procedimento attraverso l’area clienti My Acea. L’intera operazione sarà effettuata online.
  • Parlare con un operatore Acea Energia che attraverso la procedura telefonica vi fornirà tutte le informazioni necessarie.

Subentro Acea mercato tutelato

Per quanto riguarda, invece, l’operazione che deve essere effettuata all’interno del mercato tutelato, vi consigliamo di procedere secondo una delle due procedure qui elencate:

  • Contattare un operatore Acea Energia che vi guiderà passo dopo passo.
  • Scaricare il Modulo subentro Acea, compilarlo e inviarlo al numero di fax indicato all’interno del modulo stesso.

Acea subentro: quali sono i documenti necessari?

Axopower moduli voltura e subentroQuando dovete effettuare la procedura di subentro, ma in generale ogni qual volta avete a che fare con il vostro fornitore di energia, è sempre consigliabile avere a portata di mano alcuni documenti.

In questo modo si può rispondere più prontamente alle richieste da parte degli operatori e rendere l’operazione più rapida ed efficiente.

I documenti necessari per la procedura di subentro Acea energia sono:

  • Codice fiscale dell’utente.
  • Documento d’identità valido.
  • Titolo che certifica il possesso dell’immobile e i dati catastali.
  • Codice POD, nel caso si tratti di una fornitura di energia elettrica, Codice PDR nel caso si tratti del gas.

Può capitare che si entri all’interno di un’abitazione nella quale l’intestatario precedente non abbia provveduto a saldare tutte le pendenze legate alla fornitura di energia. In questo caso sarà bene provare la propria estraneità in modo da non incorrere in procedure di morosità. Per questo sarà bene avere a disposizione:

  • La dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.
  • Dichiarazione inizio attività. Nel caso in cui ci si trovi ad avere a che fare con un cliente non domestico.
  • Visura Camerale storica aggiornata.

Quali sono i contatti per la procedura Acea subentro?

Abbiamo detto precedentemente che una delle modolità più semplici per avviare e procedere all’operazione di subentro Acea Energia è contattare direttamente un operatore Acea.

Le modalità per entrare in contatto con questo importante fornitore di energia sono molte, vediamo di analizzare.

Servizio clienti Acea mercato libero

Luce: 800.130.334.
Gas: 800.130.338.

Servizio clienti Acea mercato tutelato

Da rete fissa: 800.199.900.
Da cellulare: 06.45.69.82.50.

Indirizzo Acea energia

Acea Energia SpA – Servizio Mercato Libero/di maggior tutela – Casella Postale n. 5114 – 00154 Roma.

Area clienti My Acea

Costo subentro Acea: come non pagare più del dovuto!

Bonus sociale disagio economicoI costi inerenti alla procedura di subentro Acea Energia variano a seconda ci troviamo in un regime di tutela o mercato libero.

Costi subentro Acea mercato tutelato

  • 26,13 € per oneri amministrativi (più IVA 22%).
  • 23 € contributo fisso (più IVA 22%).
  • 16 € imposta di bollo.

A questi può essere aggiunto un deposito cauzionale a discrezione di Acea Energia.

Costi subentro Acea mercato libero

  • Un contributo fisso di 26,13 € per oneri amministrativi
  • Una parte di servizio che viene definita dal fornitore di energia elettrica.
  • Imposta da bollo di 16 €.

A questi può essere aggiunto un deposito cauzionale a discrezione di Acea Energia.

Cos’è e come si effettua il subentro Acea Energia? Breve guida! ultima modifica: 2018-07-24T12:32:19+00:00 da La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top