Eni Gas e Luce Voltura: Online, Costi, Tempistiche

eni offerteeni gas e luce

Vuoi Passare a Eni Gas e Luce?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

eni offerteeni gas e luce

Vuoi passare ad Eni Gas e Luce?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Compila il form per essere ricontattato.

Eni Gas e Luce Voltura

Eni Gas e Luce è, insieme ad Enel, il colosso del mercato libero dell’energia in Italia. Se stai cambiando abitazione è quindi molto probabile che esista già un’utenza attiva con Eni Gas e Luce, in questo caso dovrai semplicemente cambiare l’intestatario della fornitura, ossia effettuare la voltura. Ti spieghiamo come fare la voltura con Eni Gas e Luce, quali documenti ti servono, i costi e i tempi d’attesa e le procedure di voltura in caso di decesso.


Eni Gas e Luce Voltura
Eni Gas e Luce Voltura: Come si Fa?

Eni Gas e Luce è la compagnia leader in Italia per la fornitura di gas metano. Con l’avvento del mercato libero si è ritagliata una presenza importante anche nel settore della fornitura di energia elettrica. Il famoso cane a sei zampe, simbolo della compagnia, è sinonimo di affidabilità e serietà. Eni S.p.A. è infatti una compagnia storica, che vanta una presenza sul mercato di lunga data e un grande numero di Energy Store (circa 150 negozi in franchising, selezionati direttamente da Eni Gas e Luce, sparsi sul territorio nazionale) a cui rivolgersi per informazioni sulle offerte o assistenza. Se stai entrando in un nuovo domicilio in cui è attiva un’utenza Eni Gas e Luce, ti basterà cambiare intestatario seguendo le semplici procedure di voltura. Per voltura di intende il cambio di intestatario su un’utenza già attiva, a differenza del subentro che si effettua quando le utenze non sono attive. Queste due operazioni sono possibili solo quando si entra in una casa in cui è presente un contatore con allaccio alla fornitura di luce o gas. Quando si entra in una casa in cui non è presente né contatore né connessione all’energia elettrica o al gas, allora sarà necessario effettuare l’allaccio e sottoscrivere un contratto di fornitura scegliendo la compagnia che preferisci. Per conoscere nel dettaglio le procedure, i documenti, i costi e le tempistiche di queste operazioni, consulta la nostra sezione dedicata.

Come si fa la voltura con Eni Gas e Luce?

Se stai entrando in un nuovo domicilio in cui esiste già una fornitura attiva Eni gas e luce, ma non sei tu l’intestatario della bolletta, ti basterà quindi richiedere la voltura. Si tratta di una semplice modifica nell’intestazione del contratto che può essere effettuata rivolgendosi ad Eni con le seguenti modalità:

  1. Online tramite area riservata My Eni
  2. Al telefono chiamando il numero verde 800 900 700

In entrambi i casi ti verranno richieste queste informazioni:

  • Codice POD per la luce e Codice PDR per il gas; si tratta di due codici composti da 14 o 15 caratteri che servono ad identificare l’utenza
  • Documento di identità del nuovo intestatario
  • Lettura aggiornata del contatore e l’uso del gas.

Vuoi Attivare un contratto con Eni?Chiama lo 02 829 415 58 oppure utilizza il Servizio di Richiamata Gratuita per conoscere tutte le Tariffe più vantaggiose di Eni Gas e Luce!

Eni Gas e Luce Voltura: Costi e Tempi

La voltura comporta dei costi che variano in base all’utenza a cui si fa riferimento (luce o gas). In parte sono destinati al distributore dell’energia, in parte al fornitore stesso per la gestione della pratica e in forma di deposito cauzionale. Eccoli i costi descritti nel dettaglio per la voltura di un’utenza di energia elettrica con Eni:

  • Contributo fisso per la gestione della pratica di 23 €
  • Oneri amministrativi destinati al distributore per un importo di circa 28 €
  • IVA al 22% sui contributi fissi
  • Eventuale deposito cauzionale pari a 11,5 € a kW di potenza installato

In caso di voltura di un’utenza del gas con Eni i costi sono i seguenti:

  • Costi fissi di gestione pari a 23 €
  • Oneri amministrativi destinati alla società di distribuzione, che variano a seconda della zona
  • Deposito cauzionale pari a 30 € (per consumi fino a 500 Smc/anno) o 90 € (per consumi da 500 a 1.500 Smc/anno)

Eni Gas e Luce non addebita al nuovo intestatario eventuali morosità pregresse del precedente titolare del contratto, tranne in caso di voltura “mortis causa” o di incorporazione societaria. La voltura avviene in tempi abbastanza rapidi, generalmente una o al massimo due settimane.

Sanzioni Mancata VolturaCosa succede se il nuovo inquilino ritarda la voltura di luce e gas e non comunica subito il cambio di intestazione? La voltura è obbligatoria e va effettuata non appena si entra in un nuovo immobile, pena rescissione del contratto e obbligo di rimborso degli oneri non pagati. Scopri quali sono le conseguenze di una mancata voltura in questo articolo.

Eni Gas e Luce Voltura per Decesso

La voltura in caso di decesso, o “mortis causa” si ha quando l’intestatario delle utenze viene a mancare ed il nuovo intestatario è un erede, che continuerà ad usufruire delle forniture al suo posto, senza sottoscrivere un nuovo contratto. I documenti richiesti e le tempistiche sono le stesse della voltura ordinaria, ma i costi potrebbero variare. In questo caso infatti il nuovo intestatario è tenuto al pagamento di eventuali morosità del precedente titolare della fornitura; Eni Gas e Luce avvisa sempre il nuovo intestatario prima di procedere alla voltura che potrebbero esserci importi a debito (o a credito) pregressi.

Eni Gas e Luce Voltura Online: Come si Fa?

Il metodo più semplice e più veloce per effettuare la voltura con Eni è proprio online. Basta collegarsi al sito di Eni Gas e Luce alla pagina voltura; qui cliccando sul pulsante “richiedi la voltura” si apre una maschera per effettuare l’accesso a My Eni. Se sei già un cliente registrato dovrai solo inserire le credenziali (mail e password), altrimenti puoi procedere da qui alla registrazione, scegliendo anche l’accesso con Google o con Apple. Se hai dubbi sulla procedura o difficoltà a reperire i dati necessari, puoi chiedere il supporto dell’assistenza clienti Eni. Basta cliccare sull’icona dell’assistenza che si trova in basso a destra in ogni pagina del sito e ti apparirà una finestra in cui scegliere tra:

  • Assistenza telefonica: qui potrai inserire il tuo numero di telefono per essere richiamato da un operatore
  • Live chat: parla direttamente con un esperto Eni Gas e Luce attraverso la Chat attiva tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00
Aggiornato il